Saggio su aborto, carte di aborto.

Saggio su aborto

Una panoramica di aborto

Negli Stati Uniti e il mondo in generale, aborto resta diffusa. La Corte Suprema degli Stati Uniti ha ratificato la legalizzazione dell’aborto, nel tentativo di rendere la procedura più sicura; questo è stato fatto attraverso la Roe v Wade decisione del 1973. Tuttavia, gli aborti sono le procedure più rischiose e sono responsabili di oltre 75 mila morti materne e oltre 5 milioni di disabilità all’anno. Nei soli Stati Uniti, tra i 20 ei 30 milioni di aborti sono effettuati ogni anno, e fuori di questo numero, tra 10 e 20 milioni di aborti sono eseguiti in modo non sicuro (Berer, 2004). Questi aborti clandestini sono condotte in modo non sicuro; Pertanto, essi contribuiscono al 14 per cento di tutti i decessi e le donne; questo si pone a causa principalmente a gravi complicazioni. Questo ha portato ad aumentare polemiche citando il grande numero di aborti che vengono svolte ogni anno. Tuttavia, c’è una speranza poiché il miglioramento della qualità e dell’accesso servizi medici ha ridotto l’incidenza di aborto a causa di un più facile accesso all’istruzione di pianificazione familiare e l’uso di contraccettivi (Jones, Darroch, Henshaw, 2002). Tuttavia, il gran numero di aborti, a maggior ragione, gli aborti illegali continuano ad essere allarmanti. Nonostante l’introduzione di contraccettivi più efficaci, e la loro diffusa disponibilità, più della metà delle gravidanze concepite negli Stati Uniti sono considerati non pianificata. Di queste gravidanze, la metà sono interrotta. Così, l’aborto rimane un problema nella società.

È l’aborto un problema sociale?

I teorici del conflitto sottolineano che la coercizione, il cambiamento, il dominio, e il conflitto nella società sono inevitabili. Il punto di vista di conflitto si basa sul concetto che la società è composta da diversi gruppi che si trovano in una lotta costante tra di loro per l’accesso di risorse scarse e preziose; questi possono essere sia i soldi, prestigio, potere, o l’autorità per far rispettare il proprio valore sulla società. I teorici del conflitto sostengono che esiste un conflitto nella società, quando un gruppo di persone che a credere che i loro interessi non sono stati raggiunti, o che non ricevono una parte equa delle risorse della società, lavora per contrastare ciò che essi percepiscono come uno svantaggio .

Prima del 1973, l’aborto era illegale negli Stati Uniti, a meno che in situazioni in cui la salute della donna era in gioco. Se il medico ha indicato, una donna ha avuto la possibilità di scegliere di interrompere la sua gravidanza, e il medico avrebbe effettuato l’aborto senza nessuno di loro violare la legge. Tuttavia, nel marzo del 1970, Jane Roe, una donna non sposata da Dallas County, Texas, ha avviato una azione federale contro il procuratore distrettuale della contea. Roe ha cercato un giudizio che dichiarare la criminale legislazione sull’aborto Texas incostituzionale sul loro volto, e richiedere un’ingiunzione, che impedirebbe alla convenuta di attuazione degli statuti.

Ci sono osservazioni critiche da argomenti di Joe; donne che non fare per avere un bambino non devono essere costretti ad avere uno. Una gravidanza è una benedizione se è previsto; tuttavia, un la gravidanza forzata è simile a qualsiasi forma di invasione del corpo, ed è abborrimento ai valori e alle tradizioni (Schwarz, 1990) americane. Pertanto, la Costituzione degli Stati Uniti protegge le donne da una gravidanza forzata in un modo simile che la costituzione non può costringere un cittadino americano di donare il suo midollo osseo o di contribuire un rene ad un altro. La Corte Suprema ha esaminato i fatti e le prove del caso, e ha stabilito che Roe era giusto, ed i suoi diritti alla privacy sono stati violati; Pertanto, la Corte ha decretato che tutte le donne hanno diritto a un aborto legale e sicuro su richiesta. C’era gioia in tutta l’America dalle donne moderne; la sentenza è stata vista come un passo enorme verso i diritti delle donne. Tuttavia, sono passati molti anni da quando il Roe vs Wade, e l’aborto è rimasta una delle questioni più controverse degli Stati Uniti e del mondo. La sentenza è stata di grandezza simile a suffragio delle donne, e quasi altrettanto controverso. Ha liberato le donne dalla dipendenza, la paura, la minaccia di un pregiudizio e di salute; ha dato alle donne il potere di plasmare la loro vita.

Controversia che circonda l’aborto

L’aborto, la clonazione umana, e l’evoluzione sono tutte questioni umane che sono molto controverso. Cristiani credono nella vita dopo la morte. Credono anche che la vita inizia immediatamente al momento del concepimento. I buddisti credono nella reincarnazione, mentre gli atei non credono in Dio, tendono ad essere sostenitori del diritto di scegliere. Ciò significa che la percezione e attenzione sono i punti chiave in cui le persone di qualsiasi fede scelgono di essere sostenitori o avversari di qualsiasi questione controversa come l’aborto. Se un individuo decide di concentrarsi su una parte della storia, quindi sicuramente ci sarà una rappresentazione distorta di ciò che sostengono. Il risultato è che ci saranno persone che sono neutrali o ignoranti in materia di aborto, mentre altri scelgono di sostenere aborti come altri si oppongono l’atto.

Gruppi ‘opponendosi con forza o di sostegno aborti hanno completamente diverse opinioni sull’argomento. E ‘importante notare che un individuo può essere un forte sostenitore oppure opporsi l’atto da ogni compromesso significa una scelta di vita sulla morte e viceversa. Questo strano aspetto dell’aborto rende un atto molto controverso e soggetto perché entrambi sostenitori e oppositori si incontrano da nessuna parte. fedi personale attraverso la religione li rendono visualizzare l’oggetto in modo diverso. Alcuni credono che una donna ha il diritto di fare una scelta assoluta, in tal modo; il diritto di scelta è più prevalente di quelli che sostengono l’aborto. Tuttavia, per gli avversari, sostengono il diritto costituzionale e umano alla vita. E ‘fondamentale notare che sia pro-choice e gruppi pro-life si basano sulla Costituzione come il Quattordicesimo Emendamento, i diritti umani, e fatti scientifici (Knapp, 2001).

Nel 1973 caso di Roe v. Wade, la Corte Suprema fuori degli USA ha stabilito che la donna ha il diritto di fare una scelta dare sostegno ai gruppi pro-choice che sostengono l’aborto. Questo significava che, il feto non ha diritti ed è in balia indispensabile della madre. I diritti dello Stato e il feto non può prevalere la scelta che la madre ha fatto. In un altro caso, nel 1992, Roe a Planned Parenthood v. Casey, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha sostenuto che una donna ha il potere e il diritto di commettere un aborto (Knapp, 2001).

sostenitori pro-choice credere che ogni essere umano ha diritto alla libertà politica, sessuale e riproduttiva. sostenitori pro-vita devono tenere presente che, stanno sostenendo e proteggere le loro libertà religiose. E ‘importante notare che, la Chiesa e lo Stato devono separato. Ciò implica che qualsiasi legge anti-aborto dovrebbe essere criticamente riesaminata dal momento che può fondere la Chiesa e lo Stato. Questo non è legale perché le persone fanno una scelta personale, come la fede di appartenenza mentre lo Stato dovrebbe rispettare tutti a prescindere dalla fede.

Nel Roe v. Casey sentenza del 1992, la donna ha la scelta assoluta di dettare ciò che vuole fare con il suo corpo. sostenitori pro-choice sostengono che questo fa una donna di essere un essere minore rispetto al feto che porta in grembo. Secondo l’American Civil Liberties Union (ACLU), “forzare una donna a portare un feto indesiderato è come costringere una persona a essere clonato per salvare un’altra vita con gli organi in più.” Questo è completamente sbagliato se si considera che il proprio corpo sarà utilizzato senza il suo consenso per aiutare la prosperità di un’altra vita. I diritti di una donna superano quelli del feto che porta in grembo perché la donna è indipendente ed è un’entità sociale, a differenza del feto. Per molti secoli, molte donne sono stati classificati come aventi diritto diverso da uomini. L’aborto è l’unica strada che può fare a ritrovare una condizione socio-economica pari a quella degli uomini. Le donne possono accedere a una migliore istruzione, l’alloggio, e posti di lavoro solo se sono in una posizione di controllo dei diritti sessuali e riproduttivi.

Dibattito aborto

Un’analisi etica sull’aborto cerca di stabilire ciò che è giusto o sbagliato di aborto. Questo dibattito etico fa luce sulla validità dei diritti del feto rispetto a quelli della madre. In termini di personalità, un feto non è a conoscenza di sé, non pensa, ed è quindi dipendente dalla madre. Ciò significa che la madre ha un diritto assoluto sulla scelta su cosa con il feto. In certe epoche, i sostenitori pro-life hanno sostenuto l’aborto selettivo. Questo significa che sostengono l’aborto se un feto rappresenta un pericolo per la madre, se il bambino è stato concepito senza il consenso della madre, come nei casi di stupro, fallimento contraccettivo, o incesto. L’altro caso è dove il feto potrebbe avere gravi malformazioni a causa di malattie mentali, di difetti fisici. Altri casi si verificano quando una madre interrompe involontariamente a causa di fame o malnutrizione. Questa scintilla di un dibattito all’interno i sostenitori pro-life che si presume il “molto indeciso”.

Al contrario, i sostenitori pro-life presuppongono che feti sono umani, e sono sottoposti a un sacco di dolore in caso di un aborto. E ‘sbagliato pensare che un feto non è un essere umano in quanto non parla, o non è un’entità sociale. sostenitori pro-life sostengono anche che un feto è una vita potenziale e una minaccia per lo sta rompendo un diritto fondamentale alla vita che è radicata in quasi tutte le costituzioni in tutto il mondo. sostenitori pro-choice ipotizzano che l’aborto è un atto di ingiusta discriminazione per il nascituro e che questo agisce li priva per l’accesso ad un futuro di valore.

In conclusione, prima del 1973, l’aborto era illegale ed era applicabile soltanto legalmente come opzione solo quando la vita della madre è in pericolo. Tuttavia, la sentenza della Corte Suprema sul caso Roe vs. Wade ha cambiato tutto questo; donne percepito la sentenza come un liberatorio per loro. Tuttavia, la legalizzazione dell’aborto è venuto con le sue polemiche, ed è stato anche etichettato come un problema sociale negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Tuttavia, è importante notare che l’aborto o no l’aborto, le persone hanno di dare uno sguardo appassionato ai problemi della società di oggi e fare una scelta responsabile. Oggi siamo 7 miliardi di persone, le risorse sono overstretched, l’economia mondiale si sta indebolendo, e le nazioni stanno crescendo instabile. Qualsiasi persona che pensa di portare un figlio non voluto nel mondo senza un attento esame deve essere consapevole delle conseguenze della vita dura. Ogni nazione ha un bilancio nazionale, al fine di tenere conto e di soddisfare tutti i gusti. Nella stessa nota, ogni genitore o un adolescente dovrebbe avere un piano di responsabili della vita. Se ogni atto viene lasciato al caso, allora il numero di bambini che perdono la vita a causa di scarsità è destinata ad aumentare enormemente. È bene prendersi cura di quello che possiamo vedere, invece di spendere risorse preziose campagna per i feti che sono ancora di rivendicare una entità in ambito sociale.

Berer, M. (2004). Le leggi nazionali e aborti a rischio: i parametri di cambiamento. Questioni di salute riproduttiva, 12 (24): 1-8.

Jones, R. K. Darroch, J. E. Henshaw, S. K. (2002). Uso di contraccettivi tra le donne statunitensi Avendo Aborti nel 2000-2001. Prospettive sulla salute sessuale e riproduttiva,34 (6): 294-303.

Knapp, L. (2001). Polemica: La polemica aborto. Michigan: Greenhaven Press.

Schwarz, S. D. (1990). La morale questione dell’aborto. Chicago: Loyola University Press.

Related posts

  • Conseguenze di aborto illegale, le conseguenze di aborto.

    Pro-Vita avvocato B: Ora dovro ‘iniziare inveire per farlo fuori del mio sistema. Penso che sia triste quando gli animali hanno più diritti di bambini non ancora nati. E ‘illegale di abusare il vostro cane, eppure …

  • Famiglia Research Council, fatti contro l’aborto.

    I migliori argomenti pro-vita per utenti secolari CATHY CLEAVER RUSE è Senior Fellow di studi giuridici in Famiglia Research Council. In precedenza, ha lavorato come Consigliere Capo per gli Stati Uniti Camera dei …

  • L’etica di aborto – come aborto funziona, come funziona l’aborto.

    Alcuni gruppi anti-aborto citano sindrome post-aborto come una delle ragioni per cui l’aborto dovrebbe essere messo fuori legge; questi gruppi sostengono che la procedura danneggia le donne mentalmente ed emotivamente. Questo argomento è …

  • Primi metodi di aborto

    Leontina Albina da San Antonio, il Cile è in grado di produrre i certificati di nascita per 55 dei 64 bambini che sostiene di aver avuto con il marito solo. Quindi, questa coppia è stato fatto cadere dalla …

  • Donald Trump – s aborto Logic …

    Tim Hiatt-MSNBC / Getty Images Donald Trump e Chris Matthews il 30 marzo 2016. Jill Filipovic è un avvocato e scrittore Se l’aborto è un omicidio, poi le donne che li hanno sono criminali a destra? Il…

  • Primi metodi di aborto

    Quando è l’aborto legale? Alcune società divieto di aborto quasi completamente, mentre altri lo consentono in alcuni casi. Tali società di solito prevedono un’età massima dopo di che il feto non deve essere …